Da pochi giorni in Gran Bretagna è iniziata la ventiduesima (!!) edizione del Grande Fratello VIP. Il meccanismo di questa edizione prevede che le celebrità in gara siano sottoposte alla volontà di un Presidente (eletto nel gruppo stesso) che, nel corso del suo mandato, potrà elargire punizioni o bonus per gli altri concorrenti a discrezione del Grande Fratello.

Fin dalle primissime battute di gioco, il personaggio che ha catalizzato le attenzioni del pubblico britannico – e non certo in maniera positiva – è una vecchia conoscenza del piccolo schermo italico: Rodrigo Alves, alias il “Ken Umano” assiduo frequentatore dei salotti pomeridiani di Barbara D’Urso e già guest star dell’ultima edizione NIP del nostro Grande Fratello.

Nel giro di 24 ore infatti, il Ken umano ha ricevuto un richiamo ufficiale da parte della Produzione per aver ripetutamente utilizzato la parola “negro” durante una discussione notturna con le donne della casa incentrata sulle loro “preferenze” in termini di uomini.

Proprio come successo in Italia in seguito agli episodi di bullismo contro Aida Nizar, alcuni sponsor britannici hanno ritirato i loro prodotti dalla casa, contrariati dal fatto che la Produzione non abbia espulso immediatamente Alvez dal programma.

In aggiunta, Rodrigo Alves si è reso protagonista di un acceso scambio di battute con l’attrice Kristie Alley (che in molti ricorderanno come l’agguerrita mammina di “Senti chi parla“) riguardo la setta di Scientology. Nello specifico, in seguito alle recenti dichiarazioni della Alley che attribuisce proprio alla setta la sua guarigione della dipendenza di stupefacenti, il Ken umano l’ha “stuzzicata” chiedendole maggiori informazioni su Scientology e su quale tipo di divinità venga venerata dagli adepti.

Seccata, la Alley ha liquidato la conversazione con un secco “Se vuoi saperne di più, leggiti un libro”. La risposta ha lasciato insoddisfatto Alves, che, anche a ragione, le ha fatto notare: “Siamo qui adesso, potresti spiegarmelo tu!”.

Quanto durerà la permanenza del Ken umano nella casa del Big Brother UK? Una cosa è certa: alla prima nomination, le chances di eliminazione saranno molto elevate.

Rispondi